Bar – Pasticceria Antonini

Bar - Pasticceria

Lo Storico Bar Pasticceria Antonini è strettamente legato alla storia del quartiere Prati. Nel locale, l’Aperitivo è come una volta, le prelibatezze modernissime e i dolci danno gioia alla festa.
Nel cuore del quartiere Prati, in via Sabotino, si trova uno dei Bar Pasticceria più antichi e rinomati di Roma: Antonini. Situato in un palazzo progettato da Innocenzo Sabbatini, caratterizzato tra l’altro da decori architettonici che ricordano lo stile della Secessione viennese, il bar è stato aperto nel 1927 da Giuseppe Antonini ed è stato gestito poi dal figlio Giorgio con la moglie Bianca e in seguito dalle loro figlie Paola e Luciana. Oggi di Antonini se ne occupa la quarta generazione ed è rimasto uno dei pochi marchi storici romani ancora di proprietà familiare.

Antonini è un locale come quelli di una volta, dove è bello incontrarsi, per svago o per lavoro, davanti a un tè o a una tartina o a un cocktail. E questo in un ambiente accogliente e spazioso – il bar è lungo 27 metri – , con un servizio impeccabile e i tavolini fuori rossi come del resto tutto il locale. È frequentato da professionisti e avvocati, ma anche da personaggi dello spettacolo e della televisione, Antonini è infatti vicino al famosissimo “Teatro Delle Vittorie” e alla sede RAI di viale Mazzini.

Dalla colazione all’aperitivo

Al mattino è uno dei santuari capitolini della colazione, con ben 30 diversi tipi di cornetti tra cui scegliere. A pranzo si trasforma in una tavola calda molto apprezzata, soprattutto il martedì e il venerdì, quando si può gustare un’eccellente ed espressa cucina di pesce rigorosamente fresco.
È la sera però che Antonini diventa veramente speciale e si trasforma nel regno dell’ aperitivo, che qui è inteso ancora in modo tradizionale. Viene servito con stuzzichini di qualità e senza gli eccessi di buffet ricchi di cibi ma poveri di gusto. I cocktail infatti, possono essere accompagnati da rustici, mini supplì, bocconcini, cornettini farciti o le inimatibili tartine che hanno reso Antonini famoso ben oltre la realtà romana. Tartine al caviale rosso, gamberetti o salmone oppure tartufo nero o bianco, porcini o formaggio di fossa e miele, con ostrica, pesto di erbette e pomodorini confit e molte altre ancora.

Qualità e freschezza quotidiana

Tutti i prodotti sono freschissimi: come anche il pan brioche di tramezzini e le tartine sono preparati giornalmente. Il servizio di tavola calda propone piatti espressi, preparati con ingredienti freschissimi e anche biologici. Di ottima qualità gli estratti di frutta fresca e di stagione e poi il gelato artigianale Antonini: preparato come una volta, con ingredienti 100% di qualità e naturali, è declinato in più di venti gusti, a scelta tra frutta e creme. Da assaggiare: lo zabaione. Famoso in tutto il quartiere e non solo!

Un servizio catering di classe

La stessa qualità e attenzione ai dettagli caratterizza ancbe il servizio catering, di alto livello e disponibile anche con prodotti biologici. Perché se l’ambiente è quello accogliente di una volta e l’aperitivo è rispettoso della miglior tradizione italiana, ben diversa è la proposta gastronomica in linea con il gusto e le tendenze più attuali. Ecco che si possono trovare tramezzini di pan brioche, le tartine tradizionali e della linea Black Line, preparate con una maionese nera, in esclusiva da Antonini. Per il vostro catering potete trovare anche alimenti VEG – per vegani – , come i cornetti dolci e quelli salati impastati con pomodori o verdure o curcuma.

Per tutte queste ragioni Antonini è diventato una vera e propria istituzione e i suoi dolci sono entrati a far parte della storia della città.

La pasticceria

La vetrina di Antonini è infatti così ricca e golosa da essere diventata un’icona cinematografica, immortalata da Nanni Moretti nel film “Sogni d’oro”. Qualcuno, probabilmente, ricorderà la scena: un giovane Nanni Moretti che insieme a due amici sosta estasiato davanti alla vetrina di una pasticceria. I loro occhi appaiono ipnoticamente attratti dalle tante prelibatezze e ognuna è nominata con riverenza quasi si trattasse di un rito religioso: “pasta alle mandorle…cannonata cioccolato e zabaione…Mont Blanc, torta di more lamponi e mirtilli, Saint-honore cioccolato, zabaione e panna e poi… la Sachertorte! Questa è una delle poche pasticcerie dove fanno la Sachertorte…”

Ed è con lo stesso trasporto ed entusiasmo che ogni domenica decine di romani attraversano la città per acquistare un dolce di Antonini: capace di rendere veramente tale una giornata di festa.

Antonini, in Prati dal 1927, può davvero dirsi una istituzione intramontabile nella nostra città eterna, un marchio storico, che vive ancora e sempre della sua tradizione familiare.

  • Lunedi07:00 AM - 09:00 PM
  • Martedì07:00 AM - 09:00 PM
  • Mercoledì07:00 AM - 09:00 PM
  • Giovedì07:00 AM - 09:00 PM
  • Venerdi07:00 AM - 09:00 PM
  • Sabato07:00 AM - 09:00 PM
  • Domenica07:00 AM - 09:00 PM